Il ritorno di sto cazzo

Stare qui tutta sola ha un suo fascino.
Ricordo i tempi in cui qui c’era un grosso puttanaio. Se rileggo quello che scrivevo allora..bhé.
Mi fa tutto schifo.
Scrivevo di merda, e questo è innegabile.  Riesco ad apprezzare solo i pezzi più recenti.
Credo che aver studiato cultura giapponese per tre anni abbia influito sulla mia percezione estetica, sono diventata più precisa e meticolosa. Niente impeti ( ma i peti, quelli si) niente disordine, niente fumo, niente droghe, qualche bicchiere di buon vino se la serata promette bene.
Sto invecchiando.

Mi sono laureata, l’anno scorso, con 108/110.

Nelle foto di quel giorno sembro una scema. Un’eterna complessata con la tesi tra le mani. Il completo della Sisley comprato all’ultimo momento. Uno standard. Giacca nera e pantaloni neri. Camicia grigia. Da cameriera.
Questo lavoro mi perseguita.
Ho un sacco di cose da dire.
Un sacco.
Ma quel coglione di Travaglio con il suo umorismo da prete (i classici preti che leggono l’omelia infilandoti un dito nel culo) mi distrae. D’altronde senza la tele accesa non so stare. Aspettavo con ansia questo dannato switch off, ma non è come pensavo. Preferisco la tele on demand e adoro Teen Mom.
Mi chiedo dove sarete tutti quanti.
Mi chiedo se tra i miei lettori qualcuno sia morto o abbia sfondato.

Cosa c’è di male.

La morte e il successo sono due facce della stessa medaglia.

ottobre 2010

ottobre 2010

Tags:



98 Commenti to “Il ritorno di sto cazzo”

  1.   W LA FOCA Scrive:

    Rivoglio Tadzio che viene a moralizzarti!! Lo ricordi? :P

  2.   Rocco Scrive:

    Ma perchè non scrivi più???? Adoro leggerti!!!!

  3.   empirico Scrive:

    Viò, che piacere rileggerti. Che piacere rivederti dottoressa!

    Alla fine son riuscito a suonare al COX! ;)

  4.   giulio Scrive:

    …scrivi o non scrivi?!?!?
    (dai cazzo!)

  5.   Paciccia Scrive:

    Per caso son capitata tra il tuo blog e mi fa davvero piacere vedere che hai scritto (non è proprio recentissimo).
    Congratulazioni per la laurea… è comunque un punto di partenza…
    Paciccia

  6.   Domenico Scrive:

    Tho !! chi si rivede !!
    Sono quello che volevo convincerti a fare la scrittrice, a pubblicare le tue fantasie, i tuoi incubi metropolitani.
    Ti dico solo che condivido il tuo commento su Travaglio, secondo me nell’intimo si mette le calze a rete autoreggenti e si fa frustare da un trans dominante……..ha ha ha!
    Ti mando un bacio ricordando i bei vecchi tempi, tuoi ma……soprattutto miei
    ;-)

  7.   davide Scrive:

    Dimenticavo se no che te voi ricordà- Davide Anticoviandante

  8.   davide Scrive:

    Lieto di ritrovarti violet.

  9.   Skin040 Scrive:

    Dio..non so neanche come mi sia venuta voglia di fare un tuffo nel passato..e….

    Cacchio..che flash di ricordi…ma tu…ti ricordi?! :)

  10.   bludipa Scrive:

    ma pensa tu…
    io pensavo fossi morta !
    oggi, dopo molto tempo, mi sei venuta in mente e scopro che sei viva. una bella notizia :-)
    io..ho il solito cane, una nuova compagna e una figlia di sei mesi che si chiama Ambra. di compagna, purtroppo, ne ho pure un’altra: la sclerosi multipla. è dura..non lo nascondo. ma sono ancora qui e spero di stare bene il più a lungo possibile. scrivi ancora

    daje!

  11.   Max Scrive:

    Ciao, come stai? Aspettiamo con trepidazione un altro post!!!! Uno ogni sei mesi?

  12.   Blog Admin Scrive:

    ciaoooo
    io sono Sandra Misiarosa nn sò se ti ricordi ancora di me!! come va??? ti leggo più matura ma ormai lo siamo tutte no???

  13.   Max Scrive:

    Scrivici ancora qualcosa, siamo tossici…

  14.   violet Scrive:

    Cristiana
    certo che mi ricordo di te, stavi con digi, questa è la tua vera mail? mi puoi contattare alla mia? ho proprio voglia di sentirti, mi ricordo tutto, sei stata una delle prime che ho conosciuto. La mia mail la trovi qui a lato, scrivimi, davvero, ci tengo.

    Ain
    grazie..

  15.   Cristiana (Chiara) Scrive:

    Non sai quante volte in questi anni sono tornata su questo blog. Probabilmente non ricordi nemmeno chi sono, ma io di te ho un ricordo preciso. Mi piaceva venire qua e leggere delle tue follie, e mi piaceva pensare che in qualche modo fossimo connesse, anche se non ci saremmo mai viste, anche se non parlavamo poi tanto. Sono felice di sapere che ti sei laureata, e spero di rileggerti ancora, ma se non dovessi tornare più… buona fortuna Vio.

  16.   RetardGirl Scrive:

    continua, continua, continua

  17.   robinet Scrive:

    bentornata

  18.   Cole Scrive:

    anch’ioooooooooooooo

  19.   Max Scrive:

    Ti abbiamo persa un’altra volta?

  20.   swann Scrive:

    che palle…

  21.   Max Scrive:

    Continua a scrivere che ci piace moltissimo!!!!!! Dai, non farci venire sul sito a vuoto!!!!!! Ma non hai un twitter da seguire?

  22.   bebeto Scrive:

    chiedo perdono per la prolissità.

  23.   violet Scrive:

    *M
    cazzona! sai quanto ti ho pensato in questi anni? cercavo il tuo indirizzo tra i vecchi messaggi di posta, ma non l’ho trovato. Ora vedo che ne hai uno nuovo. Anyway se clicchi su INFO qui a fianco visualizzerai il mio indirizzo. Se sei a Milano dobbiamo vederci, anche se ricordo che ti eri trasferita..

    *layla
    sempre attiva la nostra signora del pian..erottolo!! ;) ))

  24.   Max Scrive:

    Ciao, a noi le tue chiappe ci sono sempre piaciute. Tanto da venire ancora a controllare se c’è qualche nuovo post con una tua foto…

  25.   Layla Scrive:

    Ciao bella Viò… :D

  26.   M. Scrive:

    Ci siamo INCONTRATE. Abitavo in via Col di Lana … :-)
    Dov’è che posso scriverti?

  27.   violet Scrive:

    *bebeto
    ok, tutto chiaro, buddhismo tibetano eh già. I giappi sono invece divisi tra buddhismo e religione animista. Teoria interessante anyway.

    *litz
    cara litz..quanto ti ho voluto bene.

    *cole
    ti adoro, vecchio amico.

    *depi76
    eccolo là, il mio inno. Il cielo fatto di ametista. E le stelle a forma di pesce.

    *M
    ma ci siamo incontrati di persona?

    *mab
    sono presente..inconsistente e allo sbando più totale, davvero. Ma ci sono.

    *Andrea
    idem.

  28.   bebeto Scrive:

    ecco il riferimento. avevo già lasciato perdere e l’ho trovato per puro caso. ero pronto a fare una figuaraccia. in libreria l’ho fatta a momenti mi prendono perladro dato che ho sfogliato libri su libri… invece l’avevo visto da un’altra parte. viene da “Vijnanabhairava. La conoscenza del Tremendo” (Adelphi, 1989, p. 101):
    “Ascolta, o Dea, questo insegnamento tradizionale: te lo esporrò compiutamente. Lo stato di isolamento si invera subitamente quando gli occhi sono sbarrati, immobili; ostruendo le orecchie e così pure l’apertura inferiore, meditando sul fonema H, non accompagnato da vocale, si penetra nel brahman eterno.”
    La commentatrice scrive nella nota: “Kaivalya, o stato di isolamento, è sinonimo di liberazione ed è termine usato nei testi ?ivaiti soprattutto in riferimento alla condizione del liberato vivente (…), colui, cioè, che, sebbene ancora in vita, ha sciolto ogni legame col corpo ed è entrato in unità con ?iva.
    L’apertura inferiore viene ostruita applicando il calcagno all’ano.”
    comunque è buddhistmo tibetano, non giapponese.

  29.   litz Scrive:

    oh…violet

  30.   Cole Scrive:

    Ah dimenticavo: non sono morto e non ho sfondato, ma ci sto lavorando… su entrambe le cose ;)

  31.   Cole Scrive:

    Grande Violet!! Un super ben tornata in ritardissimo ;)

  32.   depi76 Scrive:

    And the sky was made of amethyst
    And all the stars were just like little fish
    You should learn when to go
    You should learn how to say no
    Might last a day
    Mine is forever
    Might last a day
    Mine is forever
    When they get what they want
    They never want it again
    When they get what they want
    They never want it again
    Go on take everything
    Take everything
    I want you to
    Go on take everything
    Take everything
    I want you to
    And the sky was all violet
    The more it gets violet more violence
    And I’m the one with no soul
    One above and one below
    Might last a day
    Mine is forever
    Might last a day
    Mine is forever
    When they get what they want
    When they never want it again
    When they get what they want
    When they never want it again
    Go on take everything
    Take everything
    I want you to
    Go on take everything
    Take everything
    I dare you to
    I told you from the start
    Just how this would end
    When I get what I want
    When I never want it again
    Go on take everything
    Take everything
    I want you to
    Go on take everything
    Take everything
    I want you to
    Go on take everything
    Take everything i want you to
    Go on take everything
    Take everything i want you to
    Go on take everything
    Take everything
    Take everything

  33.   M. Scrive:

    Chissà se ti ricordi di me …
    Mi avevi regalato "Invisible Monsters", copertina viola. Avevamo parlato tantissimo. Già, chissà se ti ricordi!

  34.   k Scrive:

    Mi fa piacere, se sono quelli che mi ricordo puoi notare che manco uno è riuscito a sfondare, anzi manco i dischi riescono a pubblicare!
    ciao

  35.   Mab Scrive:

    Non dovresti smettere. Non è da tutti starsene lì nascosti mentre il mondo li aspetta. E se li aspetta così tanto… allora non dovrebbero andare.
    Ma poi, ognuno facesse un po’ come gli pare.
    Sono contenta tu sia tornata, anche solo per un po’.
    [mab]

  36.   Andrea Scrive:

    mi impegno in entrambi ma con scarsi risultati

  37.   Downtownskin Scrive:

    Ueh! Ma non l’hai mandato a chi ti avevo detto?
    ;o)

    Mandamelo e vediamo come fare, vah!

  38.   bebeto Scrive:

    >ma dove hai trovato questo anomale curiosità?
    come ho detto, non ricordo. dovrei sfogliare uno dei libri sullo zen che ho guardato recentemente. potrebbe anche essere solo una cosa che ho guardato in libreria. questo, per quanto riguarda il tallone per tappare l’ano in certe pratiche meditative.
    invece il 108 è una cosa piuttosto nota (anche se non saprei dire di piùperché sono dilettante non esperto). basta vedere che il japa mala, il rosario buddista, ha 108 semi. ci saranno sicuramente link su internet, che io però non cerco perché non tengo tempo. fra l’altro il 108, e in generale la numerologia e la teoria dei numeri, fa da collegamento fra dottrine orientali e occidentali. a quanto pare certe cose relative al numero, o meglio certi numeri importanti e decisivi per la struttura dell’universo, le hanno trovate un po’ da tutte le parti quando si sono spinti un po’ in là nella ricerca.
    prometto che a casa guardo i libri che ho per vedere se la cosa dell’ano è lì. se la trovo faccio sapere. so che ci tieni, come a tutte le cose anologiche.

  39.   violet Scrive:

    *downtownskin
    weéééééééééééé ma che piacere! e comunque hai indovinato, zatteroni marrone scuro anni 70, sono i miei preferiti! ascolta, ma ti posso girare il mio cv? ricordo che lavoravi per una casa di moda importante…mumble..

    *giulio
    ciao giuliaccio, tutto bene e grazie per l’incoraggiamento.

  40.   Commentatore anonimo Scrive:

    Ciao,
    sei una figa.

    Cordialmente.

  41.   giulio Scrive:

    *come cazzo TI pare

  42.   giulio Scrive:

    scrivi come cazzo pare…l’importante è che continui.
    …e soprattutto: daicazzo!
    bentornata.

  43.   Downtownskin Scrive:

    Non ci hai detto delle scarpe…
    Con un completino così, mi aspetto un bel paio di zatteroni (importanti, ma non volgari eh!) color arancio anni ’70.
    Giusto per spezzare un po’ gli schemi!

    Ben ritrovata.

    PS: Bella la parte sui p(r)eti! AHAHAHAHAH

  44.   swann Scrive:

    no

  45.   violet Scrive:

    *isabu
    weeeeeee ahahahha! sai cosa voglio fare? voglio fare la striscia pedonale portatile, con un vestito a fasce bianche e grigio, mi sdraio per terra e rendo possibile l’attraversamento in punti impossibili, vedi l’autostrada.

    *swann
    risorgi per noi.

    *k
    ciao k, sai che ho cartelle piene di mp3 inviati da te?

    *paolo
    i trasolochi li trovo sempre tristi e malinconici, ma ehy, c’è una nuova casa e una nuova dimensione da scoprire..

    *bebeto
    ma dove hai trovato questo anomale curiosità?

    *frasenzaculo
    ma ti sei fidanzato dì la verità!

    *andrea
    dovresti fare una delle due cose entro breve.

  46.   Swann Scrive:

    che cazzo, era ora. io sono morto, frattanto

  47.   Priapo Scrive:

    Grazie…un abbraccio :)

  48.   Andrea Scrive:

    Non sono morto, non ho sfondato e sono contento tu sia tornata

  49.   fra senzafiato Scrive:

    la cultura giapponese ha una certa influenza…………………..
    ho sfondato e ora sto muorendo dentro!
    cià

  50.   bebeto Scrive:

    pover travaglio. d’altronde non è mica vero che nello zen dicono che una posizione corretta per la meditazione (che è una forma di preghiera), è quella che si cura di tappare l’ano?
    queste cose dovresti saperle, dato che ormai sei jappa. (giusto?)
    non scherzo, l’ho letto non molto fa anche se non ricordo dove. il commentatore diceva che la cosa,nella pratica, consiste nel mettere il piede sotto il sedere in modo che il tallone tappi il buco. serve a evitare che si disperda il soffio vitale.
    fra l’altro 108 è un numero importante, sempre per i dubbisti. (quindi congratulazioni)
    suona qualche campana?

  51.   Paolo Scrive:

    Ciao.
    Lascio la mia casa. Sto riempiendo gli scatoloni con le mie cose.
    Anche un bene la malinconia di queste ore, che mi fa scoprire il tuo blog per caso mentre navigo casualmente.
    Ho letto a lungo e mi hai sedotto (scusa la parola inadeguata). Non so a cosa imputarlo, quando leggo non penso.
    Però ti ringrazio. Come cerco di fare sempre quando incontro un essere umano, quando mi scuoto dalla allucinazione gelida che conduco per esistenza.

  52.   k Scrive:

    Ma che piacere leggere un nuovo post,complimenti per la laurea.

  53.   isabu Scrive:

    Violeeeeeeet!!!
    va beh…adesso sei tornata, tornata, tornata e ritornata..
    su, produci un altro Post :D :D :D
    ah già, avevo delle cose da chiederti/proporti :

    vorresti fare da cavalletto alla mia macchina fotografica?
    oddio, adesso non ne ho una, magari me la faccio prestare..

    vorresti fare da lievito per la pizza?

    vorresti coniare un modo di dire?

    vorresti diventare un modo di dire? tipo…mavaffavviolettè!

    vorresti intrometterti tra il “SE” e il “MAH”?

    vorresti fare…vorresti?

    vorresti dettarmi i passi mentre cammino?..destra, sinistra, destra, sinistra..

    vorresti registrare le indicazioni sbagliate sul mio navigatore?

    vorresti essere l’inghilterra?

    vorresti indietro i tuoi anni?..ah no, questo nn se pò :D

  54.   miton80 Scrive:

    grazie lo stesso

  55.   violet Scrive:

    *miton
    no

    *rubyo
    grazie ruby..(ricordo tutto)

    *isabu
    speriamo che duri (mi riferisco al cazzo)

    *chicca
    tre anni..allucinante..ma ce la ely su facebook, anche la sua bimba è diventata grande, te la ricordi la ely? e lavori ancora con il vecchio viscido?

  56.   miton80 Scrive:

    vorresti posare per le mie sculture?

  57.   Rubyo Scrive:

    Che bella sorpresa.
    Le cose cambiano.
    La vita va avanti.
    Io passavo di qua, leggevo, ma non commentavo.
    (e probabilmente così continuerò a fare)
    Ma non scrivevi di merda, ed è bello sapere che. :)
    Bentornata Violet!

  58.   isabu Scrive:

    @Violet…beh, come dire, ci sono Link che non muoiono mai.
    L’estremizzazione del “chi non muore si rivede” :P

  59.   chicca Scrive:

    Ciaooo, ben tornata e complimenti per la laurea, in cosa sei DOTTORESSA!?!?!?
    Tu sei sempre stata lì sul mio blog nei link di “quelli che mi piace leggere” ogni tanto passavo…che bella sopresa 10 minuti fa quando ho visto un nuovo post!
    Nel mentre il mio bimbo è cresciuto, 3 anni!
    Ciao ciao

  60.   violet Scrive:

    H.V e isabu
    è troppo bello tornare e ritrovare i vecchi amici..

  61.   isabu Scrive:

    è proprio vero….le attese vengono sempre ripagate :D

    welcome back :D

  62.   H.V. Scrive:

    Che bello leggerti di nuovo, Violet. Bellissimo. :-)

  63.   violet Scrive:

    @bob
    la gente facebook non sa usarlo, e comunque ci sono una marea di coglioni anche lì, ma basta saper usare le impostazioni sulla privacy!

    @arturo
    ehy grazie :)

  64.   Arturo Folletti Scrive:

    Finalmente Violet!!! spero di rileggerti ancora con una cadenza che non sia biennale!!

  65.   Bob04 Scrive:

    Buona sera dottoressa! 108, non sapevo, complimenti!
    torno qui dopo tanto tempo, cmq meglio qui, il faccialibro serve solo per far litigare…
    comunque non scrivevi di merda!

  66.   Rimbaud Scrive:

    Tanti auguri. Anch’io un anno fa mi sono laureato e vorrei non avessero scattato foto.

  67.   sbragato Scrive:

    Welcome back!

  68.   estetadorian Scrive:

    Beh, sono al Finance, ma se mi capita volentieri..Violet giusto?
    ;)

  69.   violet Scrive:

    ah, ok, Andrea, ho mandato un Cv in adidas un mese fa, se ti capita tra le mani, sappi che sto cercando lavoro!

  70.   estetadorian Scrive:

    Saresti certo brava, me lo sento..ma sarebbe una dura sfida))

    Cerca su FB CupidArts live@Ekrò..indovina chi è il cantante?

    Continua a correre..

  71.   violet Scrive:

    estetadorian
    se vuoi possiamo sfidarci in una serata di karaoke sfrenato e vediamo chi è più bravo a cantare “su di noi nemmeno una nuvola” (ma sotto c’ho due palle così).

  72.   estetadorian Scrive:

    La serietà che chiedi è pari a quella che offri..

    Perchè? Non sei forse tu la prima a fregiarti di saper inquadrare tutto e tutti al primo sguardo, alla prima labile fiamma delle impressioni?

    Temevo una reazione simile..niente di nuovo, purtroppo.

    Corri per la strada cantando a squarciagola e pretendi che nessuno giudichi il tuo canto, ma che si limiti ad osservare la tua corsa.

    Pretestuoso

  73.   violet Scrive:

    estetadorian
    no, ti prego, ne ho già sentiti troppi di questi discorsi, voglio solo scrivere, non dovete per forza etichettare tutto, poi ora le etichette sono anche poco etiche e poco ecologiche, dai.

    betty
    e chi sei?, dai dimmi, io mi ricordo tutto!

  74.   Betty Scrive:

    Io ti leggevo, si che ti leggevo.
    Ma dubito tu ti possa ricordare di me. Che il mio blog poi era un altro.
    E ogni tanto tornavo su questo spazio abbandonato, dicendomi che magari quella perfetta sconosciuta della Violet avrebbe ripreso a scrivere, anche solo una riga.

    Eccola.

    Bentornata.

  75.   estetadorian Scrive:

    Ti leggo e mi chiedo come uscire dal circolo vizioso dei clichè, come sfiorare l’etichetta dell’anticonformismo senza ritrovarci incollati al conformismo della controcultura.
    Penso che quello che molti di noi odiano di oggi ce lo abbiamo semplicemente dentro, è una faccia dilatata e opaca di un solido chiuso e ben congegnato che non riusciamo a destrutturare, ma solo a giudicare e disprezzare.
    Mi domando cosa ci separa dall’idea e la concretezza di una vita condotta tra le viuzze fiorite di una consapevolezza e un rispetto chiaro e libero, che non necessariamente deve ucciderci il fegato per poter dire senza vergogna che siamo profondamente stupiti e inteneriti da frasi e comportamenti di persone semplici, da sorrisi e commenti privi di ingiurie morali e malcelati attacchi sessuali.
    Questo mondo così privo di educazione cerca riparo in modelli (e modelle) su cui proiettare rassegnato qualche speranza di virtù, qualche incondizionata rimarcazione di un talento, la vera grande chimera del 21esimo secolo.
    In tv ci hanno rinunciato, hanno pensato che il talento è un comportamento di consumo che la visibilità e l’eccitabilità, profumatamente retribuita, possono tranquillamente conferire a posteriori, dati auditel alla mano e contratti pubblicitari al sicuro presso conti bancari dal ventre gonfio. Ma il ribrezzo è dietro l’angolo per noi, noi che abbiamo visto cosa l’uomo è in grado di fare, nel bene e nel male, e viviamo ogni nuovo sole come il richiamo opportuno e auspicato, le foglie svenute sull’asfalto come uno specchio di fragilità consapevole e viva, il rumore della quotidianità, del livello basso, come la rete di protezione di un’acrobata alla mercè del fuoco e della cera.
    Inutile continuare a punire noi stessi con l’ostentazione fragorosa dell’autodistruzione; inutile cercare la perdita se poi soli non ci siamo stare; inutile pregare un Dio che non sappiamo onorare, se non con reinterpretazioni personalizzate del peccato e della morale.
    La ricerca è pura, di bellezza, di verità, di giustizia..

  76.   cipress one Scrive:

    porca t****. m’è venuto in mente sta sera di un template tiscali viola e di una tipa che quasi schizzava di sangue lo schermo. cazzo, immensa continuità.
    cipresso

  77.   Novocaina Scrive:

    Cazzo, bentornata.

  78.   Giu Scrive:

    Violet!!!Sì sono io che ho i cani, ben due, un cane corso e un incrocio boxer e segugio, hai preso un amstaff!!!!!!Grande!!!!!E’ la mia razza preferita, li adoro, ti prego mandami una sua foto sulla posta, voglio sapere tutto, dove l’hai preso/a? Spero al canile!E dimmi, come ci si sente con un cane di quel calibro accanto, imbattibili, vero?

  79.   Toc Toc!! Scrive:

    A Roma potrebbero dirti..
    “Ahò?!?!?! Che c’hai er bottone de invio che fa come cazzo je pare?!?!”

  80.   violet Scrive:

    come al solito qui non funziona un cazzo.

  81.   violet Scrive:

    ma che bello ritrovarvi!

  82.   violet Scrive:

    bhè..comunque la pace dei sensi non l’hp ancora trovata.

  83.   violet Scrive:

    eh meglio così allora :)

  84.   violet Scrive:

    wow quanto affetto!

  85.   violet Scrive:

    ciao fabiazzo!

  86.   violet Scrive:

    madonna..la vecchiaia che schifo, mi sa che farò come Monicelli.

  87.   violet Scrive:

    bella!

  88.   violet Scrive:

    bella.

  89.   violet Scrive:

    sei troppo l’uomo del mistero!

  90.   violet Scrive:

    ciao carissima! ma eri tu che avevi i cani vero? ora io ho un Amstaff meraviglioso.. (ti pensavo)

  91.   Giu Scrive:

    Hey, noi i commenti li postiamo ma se tu non li approvi……….

  92.   Toc Toc!! Scrive:

    Ti dò 10 secondi netti per sgamarmi!

  93.   Blog Admin Scrive:

    …bella Viò :D

  94.   giannymarton Scrive:

    Ciao Vio!!! Bello rileggerti…
    Come vedi qui del puttanaio che c’era, sono rimasto solo io! Né morto né sfondato.. solo in attesa nel nulla… (hehe… in realtà è giu che mi ha detto che sei tornata! ora le dico di passare anche lei a commentare!)
    Complimenti per la laurea e l’invecchiamento! E continua a scrivere di merda!

  95.   Giu Scrive:

    Ciao Vio io sono ancora viva, ma non ho sfondato, anche se proprio ieri sera mi è tornata la voglia di scrivere un libro, che di certo non verrebbe mai pubblicato!!!!!!!Congratulazioni per la tua laurea, essere la prima a lasciare un commento qui mi fa sentire “importante”, fatti viva, ciao!!!!!!!!!!!!!!!

  96.   Borderline Scrive:

    Ho letto questo blog per anni senza mai scrivere una riga, passivamente…
    Quando improvvisamente hai smesso di postare, sono stato lì ad attendere un nuovo post, chiedendomi se mai avresti ripreso…
    O peggio, temendo che avresti ripreso, ma senza quella carica violenta che avevano tue parole (perché sì, hai ragione, si invecchia… e invecchiando si cambia)

    ho riletto questo post più volte, e… ancora devo capire se in realtà tornerai a riversare tutto il tuo disgusto e la tua veemenza su quel tipo di universo che odi, e di cui faccio parte… aiutandomi a mantenere un’altra percezione di me…

  97.   Blue Scrive:

    No, qualcuno che passa di qui ogni tanto a curiosare c’e’ ancora.

    Bentornata

  98.   Fabio Scrive:

    Bentornata!!!! Io sono vivo e tu sei sempre tagliente come al solito!!!!!
    Grande Violet….mi sei mancata!