Archive for Agosto, 2014

Mille modi per vivere

Sabato, 23 Agosto 2014

“La leonessa si è ricongiunta al suo cucciolo, e tutto va bene nella giungla.”

 

Erano gli anni 90.

Anni di camicie a quadri, anfibi e jeans sdruciti. Gli anni dei Nirvana e dei Pearl Jam, gli anni del grunge.

C’erano le bottiglie di birra, le bevute collettive tra le macerie diroccate, prima di uscire allo scoperto e affrontare la realtà della provincia.

C’erano due ragazzi.

E una bottiglia di vetro che esplose nella sterpaglia, dopo un lancio che disegnò una parabola notturna.

E un bacio.

Di quelli che ti lasciano senza fiato.

Le mani intorno alla vita.

Il cuore che sfonda il torace.

E fu.

L’amore.

 

 

C’era una casa abbandonata.

Immagino oggi, che rischiassimo a salire fin sopra quel tetto.

Il tetto.

Testimone dei nostri incontri clandestini.

C’era sempre qualcuno da cui bisognava nascondersi.

Era già chiaro a quel tempo, che si trattava di un amore che non sarebbe stato mai.

Vissuto.

 

Si può vivere in mille modi.

Nell’emarginazione.

Nella solitudine di un appartamento decrepito.

Nella vecchiaia, in compagnia delle proprie sconfitte.

Con le scarpe sfondate, barcollando tra gli scaffali dei supermercati alla ricerca di offerte.

O di qualcosa da rubare.

Si può vivere con i fantasmi della dipendenza.

Con la tentazione continua.

Quella che fa sì che non sia più tu.

E alla fine vincerà lei.

Si può vivere con grossi rimorsi.

Con enormi pesi da portare.

Con inenarrabili segreti. Che tornano a galla, invincibili.

Il giorno del proprio compleanno, una notte di agosto.

Mentre fuori i colori esplodono, disegnando l’oscurità.

Si può vivere in eterno.

In una foto.

Scattata nell’estate più fantastica di sempre.

 

Video importato

YouTube Video Tori Amos - Smell like teen spirit